Questo percorso, nel giugno del 2016, è iniziato cosi… con i racconti semiseri delle nostre avventure personali. Tra una risata e l’altra ci sono riflessioni, impressioni, dubbi e speranze di un genitore alle prese con la disabilità di suo figlio.
Oggi, è ancora una parte fondamentale di questo percorso.
Che aspetti? Sfoglia le pagine del diario!

“Casa Miriam”

Mi hanno chiesto di fare una cosa, l’ho fatta ed è stato bellissimo. Vi racconto tutto, vi va? Ok. Qualche settimana fa sono stato contattato da Elena, un’educatrice. Lei presta servizio presso “Casa Miriam”, una  “COMUNITA’ CON SERVIZI SPECIALISTICI IN FORMA ESCLUSIVA per singoli o coppie con problemi di tossicodipendenza,…

Condividi
Leggi di più...
Condividi