La legge “dopo di noi”

Come anticipato qualche giorno fa, cerchiamo di fare un piccolo e poco pretenzioso quadro della legge “dopo di noi” (112/2016). Vi va? OK. Per iniziare: cos’è questa cosa nuova che sembra, finalmente, una cosa intelligente?   “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno famigliare“   Praticamente hanno…

Condividi

La storia di: Giorgia

Prosegue il periodo ricco di “storie di”… oggi la mamma di Giorgia ci parlerà della sua piccola dai teneri occhioni.. oh, c’ha due nocciolone azzurre!! Vi va? OK. Bene, la cosa buona di questo periodo ricco di “storie di” è che sono tutte storie di cucciolotti con la mamma che tiene un diario, un blog……

Condividi

La storia di: Riccardo

E’ il periodo delle “storie di”, ufficialmente. Oggi parliamo di Riccardo, anzi… la mamma di Riccardo ci parla di lui. Vi va? Ok. Riccardo ha quasi 3 anni e ancora non cammina e non parla, però è una freccia a spostarsi da seduto. Una chiappa dopo l’altra e arriva dappertutto. Se vuole le patatine dice…

Condividi

La storia di: Andrea

 Siamo a maggio del 2012 e Laura, sposata con Alessandro da un annetto, prova a rimanere incinta senza risultato da poco dopo il matrimonio. Finalmente ha un ritardo e decide di effettuare il classico test che si trova in farmacia, l’esito però è negativo. Verso i primi di giugno effettua nuovamente il test per fugare…

Condividi

Il drago

Un conto è dire che se incontri il drago sguaini la spada e salvi la principessa, un altro conto è trovarsi davvero di fronte al drago. Notizie cosi cosi… volete saperne di più? Ok. Prima o poi arriva il momento in cui ti tremano le gambe e il cuore, ti immobilizzi. Un istante lungo una…

Condividi

Veleno

Ho del veleno, vi va di vedermelo sputare? OK. Io non sopporto i ciarlatani, quelli con la bocca talmente grande da farci le ferie in 6 e vedere tanti bei posti. Quelli che sanno tutto e non sbagliano mai, i campioni mondiali di “senno del poi” e “culo degli altri”. Non trovo proprio il senso…

Condividi

Peter Singer e lo “sterminio” dei bambini disabili

Ultimamente si fa un discreto parlare di una notizia che riguarda Peter Singer. L’uomo (un professore universitario della Princeton e Melbourne university nonché un attivista per la parità delle specie animali) avrebbe dichiarato ad una radio che una mossa brillante per tagliare i costi della sanità sarebbe quella di “sopprimere” i bambini disabili. Quanto c’è…

Condividi

Sfoghi materni

La mamma è educatamente sul piede di guerra. Ha cose da dire. Vi va? Ok. A volte bisogna aver a che fare con l’ignoranza e la supponenza e la mamma ne ha un po’ le tasche piene d’incassare. Sta passando un periodo duro, è stanca fisicamente e mentalmente, ma non tutti sembrano capire gli sforzi…

Condividi