Il pugile con un braccio solo

 “I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall’interno, partendo da qualcosa che hanno nel profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere volontà e abilità, ma la volontà deve essere più forte dell’abilità”. Muhammad Alì Questo ragazzo, pugile dilettante Koreano, è l’incarnazione di quanto disse Alì. Un solo braccio, ma tanta voglia…

Condividi