Peter Singer e lo “sterminio” dei bambini disabili

Ultimamente si fa un discreto parlare di una notizia che riguarda Peter Singer. L’uomo (un professore universitario della Princeton e Melbourne university nonché un attivista per la parità delle specie animali) avrebbe dichiarato ad una radio che una mossa brillante per tagliare i costi della sanità sarebbe quella di “sopprimere” i bambini disabili. Quanto c’è…

Condividi